Ringiovanimento del volto con trapianto di cellule staminali o innesti di grasso
Seguimi su Facebook! Seguimi su Instagram!
Ringiovanimento del volto con innesti di grasso

Ringiovanimento del volto con trapianto di cellule staminali prelevate dai depositi di grasso corporeo (innesti di grasso)

Anestesia:Locale
Durata:40 minuti
Ospedalizzazione:2 ore
Riposo:48 ore
Controlli:Ravvicinati nelle prime settimane, 3-6 mesi
Effetti:21 giorni - 3 mesi
Prezzo:

€ 400-1200

Vantaggi
  • Potente ed efficace stimolazione alla rigenerazione della cute associata a     riempimento ed effetto volumizzante.
Cosa è compreso nel prezzo
  • Procedura
  • Controlli
Indicazioni
  • invecchiamento della pelle e svuotamento di parti del viso
  • rughe superficiali e solchi profondi
  • biorivitalizzazione e bioristrutturazione della cute danneggiata

 

L’intervento

In genere viene eseguito in anestesia locale. Condizione necessaria perchè l'intervento possa essere effettuato è la disponibilità di grasso in altre aree corporee della paziente. La prima parte dell'intervento prevede quindi il prelievo del grasso dalle aree donatrici, in genere i fianchi, l'addome, i cuscinetti delle gambe. Il grasso cosi' ottenuto viene lavorato sterilmente (centrifugato) e reimpiantato nelle aree riceventi destinate ad essere ristrutturate e riempite.

 

 

Il ritorno a casa

E' possibile il ritorno a casa dopo qualche ora dal termine dell'intervento. Vengono applicate delle medicazioni compressive nelle aree da cui è stato prelevato il grasso, rimosse dopo qualche giorno per mantenere l'effetto rimodellante. Nelle aree riceventi invece saranno applicati dei piccoli cerotti.

Per qualche giorno il viso sarà gonfio ed edematoso, data la delicatezza della cute in alcune zone come quella perioculare.

Le attività quotidiane semplici possono essere riprese dopo qualche giorno, l'attività sportiva dopo due settimane.

Possibili complicanze

Le complicanze sono rarissime. Edema, gonfiore e lividi possono permanere in alcuni casi per più giorni nel post-operatorio senza inficiare il risultato finale.

 

Il tessuto adiposo è attualmente considerato come un "tessuto connettivo altamente specializzato" con la specifica funzione di fornire al corpo l'energia necessaria a tutte le normali funzioni. Studi recenti hanno ed dimostrato come esso sia ricco di cellule mesenchimali staminali, con forti proprietà rigenerative.

Ottimi risultati si sono raggiunti con il tessuto adiposo nella riparazione di differenti tipi di tessuto (cute, cartilagine ecc.) e per questo, questo viene utilizzato in molti settori della Medicina e della Chirurgia, sia per la RIGENERAZIONE TISSUTALE, ma anche per la sua capacità di viscosupplementativa di riempimento.

Per info e appuntamenti
info@marikalangella.it

334 3474736
Marika Langella - miodottore.it
Vedi anche